La cura della persona

La cura della persona

Le caratteristiche generali dell’offerta residenziale per le persone anziane

La nostra Residenza garantisce tutti i servizi previsti nella legislazione nazionale e regionale a favore delle persone anziane, non autosufficienti, accolte nelle residenze socio-sanitarie. In quanto accreditata con l’Azienda Sanitaria Locale e con gli Enti gestori dei servizi socio assistenziali, costituisce un punto della rete dei servizi a disposizione dell’anziano non autosufficiente, quando non può essere attuata un’assistenza presso il domicilio per cause di tipo sanitario e socio-ambientale. Obiettivo prioritario è il raggiungimento ed il mantenimento del miglior livello possibile della qualità della vita della persona anziana, in un ambiente residenziale protetto.

Il servizio di assistenza sanitaria

Gli Ospiti si avvalgono delle prestazioni ordinarie e specialistiche fornite dal Servizio Sanitario Nazionale tramite:

  • medici di medicina generale del territorio che seguono i loro pazienti ospiti della Residenza, senza orari predeterminati;
  • il servizio medico notturno e festivo che, in caso di necessità, è garantito dal servizio di guardia medica;
  • i servizi di emergenza, attivati in caso di necessità tramite il 118.

In caso di malattia che richieda da parte della Guardia Medica o del Servizio 118, di assistenza ospedaliera o cure mediche intensive e specialistiche, dopo aver avvisato il familiare o comunque la persona di riferimento, l’Ospite è avviato in ospedale, di norma presso l’ospedale territorialmente di competenza, quello di Borgo Val di Taro. Se i familiari intendessero far ricoverare l’Ospite presso un ospedale diverso, devono attivarsi personalmente per il trasporto e per prendere contatto con l’ospedale di loro gradimento.

L’informazione sulle proprie condizioni di salute è un diritto fondamentale dell’Ospite: per questo, in aggiunta a tutto quanto sopra affermato, i Direttori si rendono comunque disponibili per fornire tutti i chiarimenti necessari all’Ospite ed ai suoi famigliari, nel rispetto della privacy.

Il servizio di assistenza tutelare di base

La figura dell’O.S.S. (operatore socio-sanitario) è il perno delle attività della residenza: opera direttamente e continuamente a contatto con gli ospiti, occupandosi della soddisfazione dei loro bisogni primari (igiene, alimentazione, sonno, deambulazione, necessità fisiologiche ecc.), elementi essenziali per mantenere lo stato di salute e il benessere psico-fisico della persona anziana ed il sentirsi a suo agio nella struttura. E’ una figura professionale formata e preparata per lavorare in una logica di progetto individuale di assistenza.
Gli O.S.S. sono presenti in struttura 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, in numero adeguato a garantire i necessari livelli assistenziali nei diversi momenti della giornata.

Il servizio di assistenza infermieristica

L’attività infermieristica è garantita tutti i giorni. L’infermiere attua tutti gli interventi necessary per il mantenimento e il recupero della salute, quali:

  • approvvigionamento e controllo dei farmaci;
  • preparazione e somministrazione delle terapie, dietro prescrizione medica;
  • effettuazione delle medicazioni e dei prelievi per gli esami ematochimici;  controllo dei parametri vitali;
  • richiesta di intervento da parte del medico di medicina generale;
  • controllo dello stato nutrizionale degli Ospiti;
  • raccolta ed aggiornamento dei dati sanitari per la cartella infermieristica e per la cartella clinica.

Gli infermieri professionali e generici presenti nell’organico sono in numero adeguato alle richieste della normative regionale, operano nel turno del mattino e del pomeriggio.

Il servizio di animazione, terapia occupazionale

L’animazione e la terapia occupazionale sono componenti fondamentali dell’offerta di servizi della residenza: consistono in un insieme di attività ricreative, culturali, ludiche ed educative ed offrono possibilità di stimolo per la promozione psicofisica della persona. Queste attività vengono svolte da un educatore professionale coadiuvato, in momenti specifici, da altri operatori del presidio, tenendo conto dei bisogni del singolo Ospite. Il programma settimanale – che fa parte di una programmazione annuale - viene esposto nella bacheca situata in tutti i piani, per consentire agli ospiti, ai loro parenti ed a tutti gli operatori di conoscere anticipatamente l’articolazione delle varie attività. La metodologia del lavoro di animazione e di terapia occupazionale prevede momenti di lavoro a gruppi, di varia ampiezza, senza tralasciare mai una relazione personale e professionale attenta a comunicare individualmente con il singolo Ospite, si privilegia inoltre, nella relazione interpersonale, tutto quanto risulti utile per l’orientamento “spazio-temporale” degli anziani attraverso:

  • le attività integrate con le altre figure professionali presenti in struttura;
  • le uscite in paese;
  • le gite fuori paese;
  • la celebrazione delle feste, individuali o collettive.


Il servizio di fisioterapia

Il servizio di fisioterapia è compreso nella retta degli Ospiti.
Il fisioterapista è la figura professionale che, in riferimento alla diagnosi ed alle prescrizioni del medico e con la collaborazione dell’équipe multidisciplinare della Residenza Fiordaliso, elabora ed attua la definizione del programma di riabilitazione finalizzato al mantenimento delle capacità funzionali motorie e psicomotorie - della persona anziana e, laddove possibile, al loro potenziamento.
Il servizio viene attuato presso la palestra della struttura sita al piano seminterrato o, quando necessario, presso il letto dell’Ospite. Organizza attività individuali o di gruppo, utili per consentire alla persona anziana di muoversi al meglio nel normale svolgimento della vita quotidiana. All’interno del servizio di riabilitazione assume notevole importanza l’aspetto psico-sociale. Per tale motivo il fisioterapista non opera in maniera settoriale, ma nell’integrazione progettuale ed operativa con gli altri operatori dell’équipe della struttura.
La riabilitazione della persona ha inizio sin dall’attivazione del servizio, utilizzando metodologie atta ad evitare che l’anziano possa passare dalla “ridotta capacità di fare” alla “ridotta volontà di fare”. Quindi la finalità generale dell’attività di riabilitazione e psicomotricità che con essa si può integrare - sarà quella di migliorare la complessiva qualità della vita degli ospiti, con attività mirate al raggiungimento della massima autonomia motoria rapportata alle condizioni di base, ma anche ad un miglioramento delle abilità sensoriali ed allo sviluppo del contatto corporeo e della comunicazione


L’assistenza spirituale

Le pratiche religiose per gli Ospiti sono facoltative. Ciascuno può farsi assistere dal ministro del culto a cui appartiene. Per gli ospiti di religione cattolica l’assistenza religiosa viene prestata dal Cappellano. Una volta alla settimana viene celebrata la Santa Messa in struttura.

La Nostra Filosofia

La nostra struttura si impegna ad accogliere le persone anziane garantendo loro un’assistenza residenziale orientata ad offrire il massimo benessere possibile...

Continua

Orari di Apertura

  • Visite al parenti
    Lunedì - Domenica
    9:00 - 11:30 |15:00 - 18:30
  • Uffici Amministrativi
    Lunedì - Venerdì
    9:00 - 13:00 | 14:30 19:30
  • Per visite fuori orario richiedere autorizzazione

Domanda d'Ingresso

Clicca qui sotto e scarica il modulo PDF di presentazione domanda di ingresso nella struttura

Scarica Scarica (Estivo)